La B.C.M. realizza impianti di videosorveglianza utilizzando tecnologie di ultima generazione che trovano collocazione dagli impianti di piccola taglia fino ad esigenze complesse dove sono richiesti standard di performance molto elevati.

L'atto di videosorvegliare consiste nel vigilare - generalmente un luogo o comunque alla fine un bene a distanza, tramite l'utilizzo di telecamere strategicamente posizionate.


I sistemi di Videosorveglianza, sono ormai una componente essenziale dei sistemi di sicurezza sia come integrazione che come alternativa.

Tramite i sistemi di videosorveglianza si ha la possibilità di visualizzare immagini live (in tempo reale) oppure registrate al fine di monitorare ambienti o aree e poter individuare situazioni di pericolo, organizzando, opportunamente l’intervento di istituti di vigilanza o forze dell’ordine.

Conseguentemente, l'impiego sempre più massiccio di telecamere in altri settori ha aperto il mercato a nuove ed entusiasmanti sfide, rendendo necessaria la continua ricerca di soluzioni innovative quali l’elaborazione dell’immagine adattabili a varie tipologie di sistemi e impianti.

Il sistema di videosorveglianza consente di controllare in ambiente o un’area da remoto.La telecamera raccoglie immagini che sono trasferite a un monitor dove sono a disposizione per essere osservate, riviste e immagazzinate.

La telecamera può essere statica o PTZ (pan, tilt e zoom) cioè manovrabile dx/sx e alto/basso con capacità di zoom sui punti di maggior interesse. Può essere fissa o brandeggiante e trasmettere in via analogica o digitale ad un sistema di acquisizione elettronico.

La B.C.M. sottolinea che i vantaggi della videosorveglianza sono:

  • Prevenzione e verifica atti criminali - riduce la criminalità poiché induce gli eventuali malintenzionati che non vogliono essere ripresi dalla telecamere a desistere dal compiere reati fungendo in tal modo da deterrente.
  • Monitoraggio impianti - Analizzando le immagini video gli operatori possono controllare impianti o zone del territorio per verificarne il buon funzionamento.
  • Controllo accessi - la presenza di telecamere associate al controllo accessi possono completare il controllo di un varco. In tal modo si associa al passaggio di una determinata persona anche l’immagine eventualmente valutandone la corrispondenza con la foto in archivio.
  • Controllo dei parcheggi - attraverso l’elaborazione dell’immagine della targa è possibile valutare se un mezzo è autorizzato a passare.

A chi si rivolge?
Attività commerciali, banche, aziende, uffici pubblici, biblioteche, condomini, ville private, ospedali ecc…


Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.